Ecco qui alcuni giochi e varianti da fare in casa con i bambini.

Iniziamo con il dire che ci sono tantissimi giochi per bambini da fare in casa. Questo perché loro riescono a divertirsi davvero con poco. Dopodiché, dobbiamo sottolineare l’importanza del tempo che voi genitori trascorrete con loro. E non c’è cosa più bella per ogni bambino che giocare, scherzare e divertirsi con mamma e papà.

giochi da fare in casa

Quindi non lasciateli da soli in nessuna delle attività. Trasformatevi nel fanciullino che è dentro ognuno di voi e la qualità della vostra vita migliorerà. In altre parole giocate con loro e i loro amichetti.

In qualsiasi momento dell’anno avete la possibilità di invitare gli amichetti di vostro figlio a casa. Non aspettate il giorno del suo compleanno. Anche un pomeriggio qualsiasi va bene. Certo, magari quando non c’è molto da studiare. In alternativa cosa fa vostro figlio nel tempo libero? Che domande! Lo trascorre davanti la televisione o a giocare con un videogioco.

Giocare invece con i genitori e ridere e scherzare con gli amici accresce la loro fantasia e creatività. E tutti noi sappiamo quanto questi elementi siano fondamentali per la crescita e lo sviluppo intellettivo dei bambini.

Anche se la casa non è molto grande non esitate. Comportatevi come un bambino. Lui non ci pensa due volte a creare lo spazio per giocare. Giusto? Quindi levate dalla sala i mobili che danno fastidio. Portateli fuori. Non importa dove, in garage o in giardino o sul terrazzo. Ma create lo spazio per i loro giochi. Mettete via tutto ciò che si può rompere facilmente e ricordate che l’allegria di vostro figlio non ha prezzo. Giocate insieme a loro e al loro amichetti e vedrete i sorrisi stampati sulle loro facce.

1 – I classici giochi in scatola

Non vi facciamo un elenco dei più comuni giochi in scatola. Però vogliamo parlarvi di un loro valore. Oltre a quello del puro divertimento naturalmente. Infatti, come attività da fare in casa, rivestono un ruolo di grande importanza. Questi giochi portano i bambini a pensare e quindi a ragionare. Fanno strategie, contano, indovinano e chi più ne ha ne metta.

Di conseguenza la creatività, la fantasia, la capacità di ragionamento ne giova di sicuro. Inoltre se questi giochi richiedono la creazione di squadre è ancora meglio. I bambini confronteranno le proprie idee con quelle degli altri. Si faranno delle domande. Chiederanno il perché di qualcosa e il come mai lui la pensa così invece di pensarla come me. Si aiuteranno nella ricerca di una risposta o nel vincere una prova. In conclusione, faranno un lavoro di squadra per arrivare ad un obiettivo finale.

Il gioco in generale ha più importanza di quanto voi pensate. Altrimenti perché la scuola d’infanzia utilizza proprio il gioco come parte integrante dell’apprendimento.

Vediamo insieme alcuni dei nostri giochi da fare in casa. Ad esempio le indagini poliziesche e le cacce al tesoro con mappa.

2 – Indagini poliziesche

Da qualche anno a questa parte, sono spuntati ovunque giochi polizieschi o di mistero. Proprio per questo, anche noi abbiamo voluto creare qualcosa che può trasformare i vostri figli in veri e propri investigatori.

attività da fare in casa

Se state già pensando che come giochi per bambini da fare in casa sono troppo complicati non vi preoccupate, non è così. Per i bambini non è tanto importante riuscire a scoprire il colpevole. Ma è la ricerca degli indizi che lo entusiasma e lo diverte. Noi adulti se non troviamo qualcosa sulle nostre scrivanie, in garage, in casa ci alteriamo subito. Per i più piccoli invece è un gioco e quindi si divertono.

Insieme a loro leggete la storia dell’indagine. Partecipate al gioco insieme a loro. Inizialmente lasciateli fare e se vedete che hanno bisogno di un aiutino allora intervenite. Spiegategli cosa devono fare o indirizzateli verso il luogo in cui è nascosto l’indizio seguente.

Questi giochi sono stati inventati per il divertimento dei vostri figli ma anche per liberare la loro fantasia. Infatti non importa se riescono a risolvere il caso o meno. Inoltre è l’attenzione visiva che viene tirata in causa. Cosa significa questo? Significa che gli indizi portano a trovare delle immagini che contengono le prove per accusare il colpevole. In altre parole devono osservare attentamente tutte le prove raccolte.

Date una sbirciata ad esempio alle indagini poliziesche per bambina

3 – Gli indovinelli

Avete mai letto un indovinello a vostro figlio? Lo stupore gli si legge in faccia. E quella faccia non si sa se è perché sta pensando o piuttosto perché non sa che pesci prendere. Però, passato il momento di confusione, non c’è cosa più bella di vedere la sua volontà di indovinare. Chi se ne importa se all’inizio spara a caso la risposta. L’importante è la sua voglia di trovare la soluzione e di andare alla ricerca dell’oggetto misterioso.

Unite insieme più indovinelli e giochi che aiutano i bambini a trovare i biglietti seguenti e avete creato una caccia al tesoro.

Una domanda ora vi sporge spontanea. Chi ha il tempo di preparare gli indovinelli o di pensare a quali nascondigli usare etc…? La risposta è semplice. Ci siamo noi. Noi e le nostre cacce al tesoro già pronte che come giochi da fare in casa per i vostri bambini sono perfette.

Si lo so, anche i questo articolo vi ho parlato di alcuni nostri giochi. Cavolo un po’ di pubblicità me la devo pur fare :)

Guardate i nostri indovinelli o ad esempio le cacce con mappa

4 – Il gioco dei canestri

Che cos’è? Come si fa? Guardate che da ragazzi lo avete fatto anche voi. Dopo un paio di birre non avete mai cercato di tirare un oggetto dentro il bicchiere vuoto? Ma si certo che lo avete fatto.

Per i bambini è la stessa cosa. Fermi, fermi, aspettate un attimo. Non sto dicendo che dovete dargli la birra. Il gioco di fare canestro dentro un bicchiere è lo stesso.

Prima di tutto vi servono i canestri. Dove li prendete? Li avete in casa. Bicchieri, bacinelle, pentole, cestini vanno benissimo. Dopodiché, cosa usare come pallina per centrare il bersaglio? Usare delle palline da ping pong sarebbe perfetto. Ma se dovete improvvisare, va bene qualsiasi cosa. Una pallina fatta con la carta, una monetina, il cappuccio di una penna, il tappo della bottiglia.

E ora che avete l’occorrente? Beh, ora mettete i canestri per terra o su un tavolo. Assegnate un punteggio per ogni centro in base alla dimensione dei canestri. Ad esempio chi fa canestro nel bicchiere prenderà 3 punti mentre la pentola formato famiglia darà un solo punto.

Dimenticavo, i bambini devono stare ad una certa distanza a tirare altrimenti diventa troppo facile.

5 – Le carte sulla testa

Sto già pensando di crearne uno pronto all’uso ma dato che ora non c’è vi spiego come farlo.

Prima di dirvi come farlo forse è meglio spiegarvi come si gioca. Giusto? Giusto!

Un bambino si mette una carta sulla fronte. Sulla carta c’è disegnato qualcosa. Un simbolo. un oggetto, un animale, un cibo o anche una persona. Quindi in questo preciso momento lui è quel disegno.

Dopodiché rivolge delle domande agli altri bambini per indovinare l’immagine della carta. Le domande devono essere formulate per avere risposte secche. Si, no, forse, può essere. Insomma non si devono dare troppi aiuti.

giochi per bambini da fare in casa

Se i bambini sono piccoli, diciamo sotto i 7 anni, è meglio che sia un adulto a tenere le carte sulla fronte. Non mi stancherò mai di dirvi che dovete giocare con i vostri figli. Invece sopra gli 8 anni, potete lasciare che i bambini si divertano tra loro.

Vi state chiedendo: e queste carte io come le faccio? Dove le trovo?

La risposta? Che magnifico mondo che è internet. Le immagini che si possono trovare e stampare sono infinite. Quindi ecco qua come fare. Scegliete degli animali, degli oggetti, o qualsiasi altra cosa, cercatela su internet e stampatela.

E se non siete pratici con il computer? Basta una penna ed un foglio di carta su cui scrivere il nome dell’oggetto, dell’animale e così via.

Sono o non sono delle attività per bambini da fare in casa semplici e divertenti? Credo proprio di si. Bene, allora continuiamo…

6 – Il gioco delle sedie

Detto così non ci avete capito niente. Ma è un classico tra i giochi da fare in casa per i bambini. Io ci giocavo da piccolo all’oratorio con il parroco. E mi divertivo davvero. Va bene ok, mi ci divertirei anche adesso, ma io non faccio testo.

Tenete pronta una canzone qualsiasi e delle sedie. Magari per la musica usate qualcosa che i bambini conoscono e che possono ballare e cantare. mettete le sedie vicine tra loro in una stanza. Fate partire la musica e siate pronti a stopparla. I piccoli devono ballare attorno alle sedie e al termine della musica, devono sedersi. Chi non trova posto viene eliminato. A questo punto levate una sedia… Ah già dimenticavo, all’inizio le sedie devono essere il numero dei bambini meno uno.

Fate ripartire la musica e continuate il gioco allo stesso modo. Alla fine rimarranno solo due bambini ed una sedia. Che ve lo dico a fare. Chi vince? Chi riesce a sedersi per primo trai i due.

E se non avete molte sedie e in casa ci sono tanti bambini?

La variante è l’ultimo che si siede sulla sedia, sul divano o per terra viene eliminato. Molto semplice no?

7 – Nascondino

Nascondino tra i giochi per bambini da fare in casa? ma siamo matti? Dai ora ditemi che non vi siete detti ciò. Perché non farlo? Non è mica detto che in casa ci devono essere decine di bambini. Infatti se ci sono pochi bimbi… perché no?

8 – Il ballo del limbo

Cari genitori miei, questa attività per bambini voi dovete evitarla. Eh si, non voglio mandarvi al pronto soccorso con la schiena bloccata. Quindi direi che la vostra partecipazione a questo gioco è limitata a sostenere l’asticella.

E se i bambini sono troppo piccoli? Diciamo hanno dai 4 ai 7 anni? Quali giochi per bambini si possono fare in casa?

Tutti i giochi o attività che volete. Ma, papà e mamma devono essere in prima linea. Di conseguenza le costruzioni, disegnare, colorare, due tiri con la palla o il semplice solletico vanno bene.

Leggi :

Chi siamo

Testimonianze

Vai alla Homepage

I nostri giochi in lingua Spagnola, Francese, Inglese